BAL ADA

BAL ADDA

 

 

La nas lass in di brch

la canta in mss ai sass

l u nistul darznt

che lsalta e cr in bass

e dopo la camin

z per la Valtelina

algra e cicerina

compgn dna s-cetina.

Col lach a la se spusa

e p la scapa am

la turna bla tusa

per f lamr col Po

E m crede in prenspe

che lra come ol mar:

lAda l dlsa invece-ol mar-

nervs e amr.

 

Arteria vrda e scra

'n del cr de la pianra

la prta laria fina

dna valada alpina.

Ch a Brghem la s sponda

l na trincea profonda

e snto pas pi in l

ai tp ghera i bagi.

 

Sai come ci chiamano in questo paese, noi altri dello stato di Milano? Ci chiaman baggiani. Non un bel nome.

 

E don Lissnder, ol Manz

col ram del lach de Cm

l fcc conss a la nassi

e lAda in tt ol mnd.

E Renzo che liscapa,

sl stmech gran ps

a snt la us de lAda

n de ncc a ltra n ams.

 

E stando cos fermo, sospeso il fruscio de' piedi nel fogliame, tutto tacendo d'intorno a lui, cominci a sentire un rumore, un mormorio, un mormorio d'acqua corrente. Sta in orecchi; n' certo; esclama: - lAdda! -Fu il ritrovamento d'un amico, d'un fratello, d'un salvatore.

 

E s la ria de lAda

i sire al ciar de lna

te sret incantada

te fet la m frtna:

sspr, parole dlse

che laqua in de lind

l trangott e adss

chiss ndo che i sar...

 

I lur la spiga bionda

in di cap che la feconda

i dis la requia mai

navigli e p centri;

gh di casti ndo i sclta

tragedie dna lta

e i fa lamr co put de fr

fradl de la tour Eiffel.

 

Del gran Leonardo svt limpronta

prpe in chste zone

e chl paesaggio l a lcirconda

n di quder i Madne.

I vergini si rocce

adss i ciapa ol sul

si re ciclisti, ranners

copite, pescadr.

 

Di gibigiane* di arburle

gh am la nostalgia

e dopo alura i pi chle

gna i aque in Lombardia.

Bisogna che me impare

a tratala de regina

nter a mpassa e lAda

la z compgn de prima...

*Gibigiana= luce rimandata da una superficie riflettente.

 

 

 

Nasce lass tra le rocce

canta in mezzo ai sassi

un nastro dargento

che salta e corre in basso

e dopo cammina

gi per la Valtellina

allegra e chiacchierina

come una ragazzina.

 

Col lago si sposa

e poi scappa ancora

ritorna bella fanciulla

per far lamore col Po...

Ed io credevo allinizio

che fosse come il mare:

lAdda dolce invece-il mare-

nervoso e amaro.

 

Arteria verde e scura

nel cuore della pianura

porta laria fina

duna vallata alpina.

Qui a Bergamo la sua sponda

una trincea profonda

e cento passi pi in l

ai tempi cerano i baggiani.

 

Citazione dai Promessi Sposi cap. XVII

 

E don Alessandro, il Manzoni

col ramo del lago di Como

ha fatto conoscere alla nazione

e lAdda in tutto il mondo.

E Renzo che fugge

sullo stomaco un gran peso

a sentire la voce dellAdda

nella notte trova un amico.

 

 

 

 

 

Citazione dai Promessi Sposi cap. XVII

 

E sulla riva dellAdda

le sere al chiar di luna

eri incantata

facevi la mia fortuna:

sospiri, parole dolci

che lacqua nellandare

ha inghiottito e adesso

chiss dove saranno...

 

Sono loro la spiga bionda

nei campi che feconda

dicononon riposa mai

navigli e poi centrali;

ci sono castelli dove ascoltano

tragedie duna volta

e fanno lamore con un ponte di ferro

fratello della torre Eiffel.

 

 

Del gran Leonardo si vede limpronta

proprio in queste zone

e quel paesaggio circonda

nei quadri le Madonne.

Le vergini sulle rocce

adesso prendono il sole

sulle rive ciclisti, runners

coppiette, pescatori.

 

Del luccichio delle arborelle

ho ancora la nostalgia

e dopo allora non sono pi quelle

neppure le acque in Lombardia.

Bisogna che impariamo

a trattarla da regina

noi passiamo e lAdda

scorre come prima...