I lcia i Madne

 

Piangono le madonne

L' de imp che i mde no i rquia
l' per colpa de Civitavecchia
e de alura gh' in gir l'alluvione
i lacrima sangh i Madne.
I portt la stata in questra
per la Mama de Cristo l' dra,
se la tnta n'apparissine
ghe ra mandato de comparissine.
A i in tance a crdega mia
che a lci la sess prpe Maria;
fals o ira per l' mia ch la questi:
per pins la gh' mla res...

E se erg ghe scapa grignt
mandl z de chl l de Hammamet:
ol crapa pelada l' facc i torti
l' facc ispar a palade i nscc ghi.
I parla de l'amore tra i popoli
per quarci z tangentopoli
e i cressa: i rampanti, ol rambismo,
i bassa malcc de sgarbismo.
Crus, garofani e infna ol pighss
i fa pians i Madne e de spss,
p m' st al gorno ol "Sorrisi e canzone":
i indce a sangh i Madne

 

Madne l aprf a Filch
ch in de l'Isola m's frtnacc,
gh' pi i che de mnzega i tte:
discariche, chimiche,droga, marchte.
I marchte internassioni
gh' i stradle intasade oramai:
machin, mutur, biciclte
i v a fga la ronda ai nigrte...
Gna a Parigi gh' lsso compgn
eh...Parigi l' sta i pedgn....
I sert i bord per mia vd i schifsse
Ma i lcia i Madne e gh' in gir l'aidiesse (AIDS).

 

Se l'Italia la v a rebold:
"colpa di ngher e di ter",
per pi che al Nord, l z in meridione
i s-cipa i magagne e i v a sangh i Madne.
La camorra, la sacra corona,
andrangheta, mafia i f pians la Madna
e i remde che i tra i nscc poltech
l' tgnega corda l' f ol paraltech.
gne tat i cmbna na strage
e l'v ia de cal z i braghe,
ghe n' tance che i dis de lassi deperlr,
ma l' pins la cossinsa, i Madne e 'l Signr.

 

"Mira il tuo popolo, o bella Signora",
rdega adma, sbara mia sura:
stupri, rapine,omicidi, viuuulnsa,
s in Parads i dr a prd la passinsa.
Ol perch me f pians la Madna
me l' disa tcc i d la m nna:
"Ol timore de Dio m' perdt
l'm de inc l' am chl rebambt".
gne scol che l'passa, me l'vt,
gh' remde e gh' n'ter dift:
in del cr a l' smper chl mna,
l'f pins ol prossimo e p a la Madna.

 

co adss a l'fenss ol rosare...
digher che facc z campiunare
de scemade che i vula per aria
e i f mia quist l'indlgensa plenaria.
Chi che t mia la pssa a parl
prima o dopo i ve dis la erit,
ma ch a Brghem se s'vl f pulito
s i rbe che cnta bisogna f sito.
L' ol momnt de tir i conclsi,
mircol ghe rss, nse, du:
vd in tiv la Madna a grign...
e i vip impostr de rabia lci!

 

da un po' che le zitelle non hanno pace
per colpa di Civitavecchia
e da allora c' in giro l'alluvione:
lacrimano sangue le Madonne.
Hanno portato la statua in questura
per la mamma di Cristo dura,
se tenta un'apparizione
le arriva un mandato di comparizione.
Sono in tanti a non credere
che a piangere sia proprio Maria;
falso o vero per non sta qui la questione:
per piangere ha mille ragioni.

E se a qualcuno scappa un sorrisetto
mandatelo da quello di Hammamet:
zucca pelata ha fatto i tortelli
ha fatto sparire a palate i nostri soldi.
Parlavano dell'amore tra i popoli
per coprire tangentopoli
e crescevano: i rampanti, il rambismo,
i bauscia ammalati di sgarbismo.
Croce, garofani e persino il falcetto
facevano piangere le Madonne di frequente,
poi abbiamo visto al governo mister "Sorrisi e canzone"
e sono andate a sangue le Madonne.

 

Madone vicino a Filago
qui nell'Isola siamo fortunati,
non ci sono pi le mucche cui mungere le tette:
discariche, chimiche, droga, marchette.
Le marchette internazionali
ci sono le stradelle intasate oramai:
fuoriserie, motorini, biciclette
fanno la ronda alle negrette.
Neanche a Parigi c' un lusso simile
eh...Parigi sotto le gonne...
Hanno chiuso i bordelli per non vedere le schifezze
ma piangono le Madonne e c' in giro l'AIDS.

 

Se l'Italia va a catafascio:
" colpa dei negri e dei terroni,"
per pi che al Nord, laggi in Meridione
scoppiano le magagne e vanno a sangue le Madonne.
La camorra, la sacra corona,
andrangheta, mafia fanno piangere la Madonna
e i rimedi che trovano i nostri politici
e tenere loro corda, fare i paralitici.
Di tanto in tanto combinano una strage
e vien voglia di calare le brache,
sono in molti a dire di lasciarli da soli,
ma piange la coscienza, le Madonne e il Signore.

 

"Mira il tuo popolo bella Signora",
guardalo soltanto, non sparargli sopra:
stupri, rapine, omicidi, violenza
in paradiso stanno perdendo la pazienza.
Perch facciamo piangere la Madonna
me lo diceva tutti i giorni mia nonna:
"Abbiamo perso il timore di Dio
l'uomo d'oggi ancora quel rimbambito".
Ogni secolo che passa, possiamo constatarlo,
c' un rimedio e c' un altro difetto:
nel cuore sempre quello stupido,
fa piangere il prossimo e la Madonna.

 

Ecco adesso finito il rosario...
direte che ho compilato un campionario
di scemenze che volano per aria
e non fanno acquistare l'indulgenza plenaria.
Quelli che non trattengono quando parlano
prima o dopo vi dicono la verit,
ma a Bergamo se si vuole fare le cose a puntino
non bisogna dir nulla delle cose che contano.
il momento di tirare le conclusioni,
ci vorrebbe un miracolo, anzi due:
vedere in tiv la Madonna ridere
e i vip impostori piangere di rabbia.