NIGRTA

 

NEGRETTA

 

L' tat che l' fica pi
ma quando m'sra s-ccc
la niv a l'ra lta
e bianca sura i tcc.

Alura gh'e botp
in mss a chl bombss
adss quando che l' fica
la me d nma 'mpass.

P inc gh' i strade bianche
s dr a gn a c de scla
e l'ltem di pensr
l' de f la slissarla.

Se rde f in campagna
a snte sp in de 'l cr
me turna a la memoria
passer che mr.

Per colpa d'n archt
con sura ol ml de p
a l'era zch istpet
zch de lass sta.

L in sima a la stradla
'nd che fe l'oseladr
gh' adma na nigrta
che vnd, dism, l'amr.

La niv a la sfarfala
la scnd ol cl tt grs
l de sigr la pnsa
al sul del s pas,

al cld a l'alegra
a i esticc ti culurcc,
adss la f la schiava
del sesso, ai pensiuncc.

La niv l' immacolada
e l pi nigra del pect
de znta la prssa
a l' la d fra a b merct.

Per momnt a pnse
che drss cargla s
s professr, me dghe
l' intel f ol de pi.

La machina la v
gh' 'n mnt i m de guai
l'se fermer erg d'ter
l'ispre pi che mai.

E am come 'na lta
l'archt a l' scatt
sigr che lcie mia
per chl osel strosst:

Per na... "v ciul"
ligada a la cadna...
ma in mzz a chla niv
st trem de frcc
la Maddalna.

 

 

da tanto che non nevica pi
ma quando eravamo ragazzi
la neve era alta
e bianca sopra i tetti.

Allora mi divertivo
in mezzo a quella bambagia
adesso quando nevica
mi d solo fastidio.

Anche oggi ci sono le strade bianche
sto tornando da scuola
e l'ultimo dei pensieri
quello di fare le scivolate sulla neve.

Se guardo fuori in campagna
mi sento una spina nel cuore
mi torna alla memoria
un passerotto che muore.

Per colpa d'un archetto
con sopra la mollica di pane
era un gioco stupido,
un gioco da lasciar stare.

In cima alla stradina
dove facevo l'uccellatore
c' solo una negretta
che vende, diciamo, l'amore.

La neve sfarfalla
nasconde il cielo grigio
lei di sicuro pensa
al sole del suo paese,

al caldo all'allegria
ai vestiti variopinti
adesso fa la schiava
del sesso ai pensionati .

La neve immacolata
lei pi nera del peccato
per di pi la purezza
la distribuisce a buon mercato.

Per un momento penso
che dovrei caricarla
sono un professore mi dico
inutile fare il di pi.

La macchina va
penso ai miei di guai
si fermer qualcun altro
lo spero pi che mai.

E ancora come una volta
l'archetto scattato
certo che non piango
per quell'uccellino strozzato.

Per una "v ciul"
legata alla catena,
ma in mezzo a quella neve
ho visto tremare di freddo
la Maddalena.