Lunario

 

Tll ch,nonno Lunario

con tutta la trib:

365 neut* da tirare su; *nipoti

pi dodici figlioli

da non lasciare soli:

e se non stanno buoni,

son guai per le stagioni.

 

bianco di farina,

per non fa il mugnaio

l' 'l prim,

soffre gli sgrisoli* *brividi

gennaio.

Febbraio a Carnevale fa gran festa

e p l'se btta snder* s la testa, *cenere

marzo a l' matochl* *mattacchione

che cambia spesso umore

avrl l' 'l mis* di quelli *mese

che pensano all'amore,

se maggio il dolce mese delle rose,

giugno pi bello chiudono le scuole.

 

Il grano gi tagliato e fa un caldo da crepare:

luglio, vi saluto, oggi parto per il mare.

 

Agst rinfresca il bsc*, *bosco

tutte le ferie porta via,

settembre cos bello in Lombardia.

Ottobre ci rallegra con il vino,

novembre fa riaccendere il camino.

Dicembre ci regala un anno in pi

coi doni di Lucia

e del Bambin Ges

e mentre noi brindiamo a S. Silvestro,

lui grida a tutti:

"Arrivederci, a presto!"