Ol n

Il nido

 

 

Con tance agn in gba e quter ghi

f l pensiunt e se pl mia st mi:

nno ass de st a la larga di dutr

f msica e poesia

che i resta ol prim amr.

De zen le infilm per mla strade

e ciapt s, sigr, di gran stangade

la m pi grand frtuna inf di f

l stacia de fa s

con t ol m n.

 

E s decrde, la monogamia

l come tir f a la lotteria:

per chi lla imbcia basta la passinsa

se la te mal madi che penitnsa

L sira in cl i spnta i stle

me spera de gst i ure pi ble:

m st che l matrimone

l mi de chl che i dis

se msirca larmonia,

se me divide i pis.

 

Te penset: Gh pi i fiame, la passi,

gh i brasche, per tt la s stagi:

tuttora in coppia, chsto l ol mircol

ma i dne i vl che mdaghe

am spetcol.

 

Nter a me sfiurss, lamr a lresta

l st ol temporl, mai la tempesta;

se l na rsa l mpun passda

ma l s profm a lcra gne ferida.

Po a t te s na rsa, na rusella

nu poco pocorillo appassuliatella

 

Si comm'a nu sciurillo
tu tiene na vucchella,
nu poco pocurillo appassuliatella.

 

 

 

 

 

Con tanti anni in gobba e quattro soldi

faccio il pensionato e non si pu stare meglio:

mi basta stare alla larga dai dottori

fare musica e poesia

che restano il primo amore.

 

Da giovane volevo infilarmi per mille strade

e naturalmente ho preso delle grandi batoste

la mia pi grande fortuna alla fin fine

stata quella di costruire

con te il mio nido.

 

Sono daccordo, la monogamia

come estrarre un biglietto della lotteria:

a chi lazzecca basta la pazienza

se ti va male madonna mia che penitenza

 

sera in cielo spuntano le stelle

speriamo di gustare le ore pi belle:

abbiamo visto che il matrimonio

meglio di quanto si dice

se cerchiamo larmonia.

se dividiamo i pesi.

 

Pensi: Non ci sono pi le fiamme e la passione

ci sono le braci, per ogni cosa la sua stagione

tuttora in coppia, questo il miracolo

ma le donne vogliono che si dia

ancora spettacolo.

 

Noi sfioriamo, lamore resta

ha visto il temporale, mai la tempesta,

se una rosa un pochino appassita

ma il suo profumo cura ogni ferita.

Anche tu sei una rosa, una rosella

un poco pochettino appassitella.

Sei come un fiorellino,
tu hai una boccuccia
un poco, pochino,
appassitella.